Wednesday, May 09, 2007

LA NOTTE DELLE FAMIGLIE - FAMILIES NIGHT


Non solo la famiglia nata dal matrimonio celebrato presso il Comune di residenza, oppure in altro luogo, oppure in chiesa con il rito del diritto canonico mutuato dal concordato fra chiesa e Stato, ma anche molte altre forme di rapporto fra persone oggi costituiscono la nuova rete dei rapporti fra persone, formano la trama di un ricco mondo di amore e di affettività che chiede riconoscimento civile in Italia.

La notte che precede il 12 maggio, l’11 maggio alle ore 21,30, accendiamo una candela nelle finestre delle nostre case, accendiamo la speranza dei diritti per tutte le famiglie, illuminiamo la notte dall’oscurantismo di chi si ostina a non volere considerare uguali tutte le forme di amore.

Marco

http://familiesnight.splinder.com/


FOR THE ENGLISH VERSION:

Not only the family born by a wedding celebrated in the living Municipalità, or in another place, or in the church with the canon law that is balanced by the agreement between church and State, but also many other kind of relationships among people today they make the new net of relationships among people, they form the weft of a rich world of love and affection that is asking for civil recognition in Italy.


The previous night of May 12th, May 11th at 9:30 pm, let’s turn on one candle on the windows of our houses, turn on the hope for the rights of whole families, light the nights far from the darkening of those that persist in not considering equal all kind of love.

Marco






5 comments:

aradia - il pane le rose said...

Grazie per le belle parole che hai lasciato nel mio blog. Mi hanno veramente rasserenato...
Ti ho inserito nei miei link

Marco cuore_vivo said...

Grazie Aradia, vedrai che il tempo sarà con te galantuomo.

Marco cuorevivo

nunzia.concas@tiscali.it said...

bellissimo il tuo post sulla famiglia,l'ho letto ora e penso come te ,l'importante è che ci sia amore,va bene x qualsiasi tipo di unione !!!se ti va passa da me e ascolta i miei video e se vuoi dimmi cosa ne pensi ...BUONA DOMENICA!!!CIAO NUNZIA

nunzia.concas@tiscali.it said...

bellissimo il tuo commento,a proposito della prigione mi riferivo al fatto specifico di Rignano,sai Marco quello che mi sconvolge di più è dover far finta di nulla per non urtare la chiesa che ha nelle sue tombe dei pluri delinquenti(de pedis)e continuano a farci credere lucciole per lanterne!!!ma i discepoli che accompagnavano Gesù nelle sue predicazioni,come mai erano sposati??vedi SAN PIETRO E GLI ALTRI!!!QUINDI èuna pura invenzione della chiesa,quella della castità ...POI FANNO I PEDOFILI,IO SE AVESSI POTERE LI MANDEREI AL ROGO.Non sono riuscita a vedere il video,dopo ci riprovo notte MARCO !!

nunzia.concas@tiscali.it said...

CIAO MArco,ho appena letto il tuo commento sul mio post del miele e ti garantisco che sono contrarissima alla roba transgenica lo sono sempre stata,già dai tempi della pecora clonata Dolly,ti ricordi come era triste???io sono per le cose nsturali,piccole ma saporite e senza veleni!!a proposito delle lucciole ti posso tranquillizzare perchè qui da noi ce ne sono tantissime l'altra sera con Guido mentre tornavamo a casa ne abbiamo viste tante illuminavano i due lati della strada,che belle!!!ogni volta che le vedo ripenso a quando da piccoli cercavamo di contarle,vincevachi ne vedeva di più!!!i bambini di oggi forse non le conoscono neppure,ma sanno usare i telefonini !!!che peccato non fargli conoscere le meraviglie che la natura ci offre gratuitamente!!!!notte marco